Coniugazione portoghese: verbi irregolari, modelli di coniugazione | Coniugazione verbi portoghesi

Coniuga
Strumenti: Modelli

Coniugazione dei verbi portoghesi

La maggior parte dei verbi portoghesi terminano in: -er, -ar o –ir e seguono le regole di coniugazione specifiche per ogni gruppo. Per coniugare un verbo regolare in portoghese è sufficiente aggiungere alla radice del verbo le coniugazioni specifiche per le persone, i modi e i tempi. Esistono verbi irregolari in portoghese, come “dar”, “fazer”, “ir”, che subiscono una modifica della propria radice durante la coniugazione.

Per coniugare un verbo in portoghese, è sufficiente inserire l’infinito (per esempio “querer”, “achar”) o una forma coniugata come “acho”, “esteve” o “querido”. Il Coniugatore Portoghese riconosce anche le forme riflessive come “ver-se”.

Le tabelle di coniugazione in portoghese sono basate su diversi modelli. Puoi cliccare sulla sezione corrispondente per saperne di più.

Oltre ai neologismi il coniugatore è in grado di coniugare anche verbi inventati o scritti in modo errato, sempre che corrispondano a un modello di coniugazione esistente. Prova a coniugare per esempio “googlar”, “linkar”, “escanear”.

Vedere il video

Ricorda che è possibile coniugare anche un verbo inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano ed ebraico verificandone la traduzione in contesto e la definizione.

Pubblicità
Pubblicità